venerdì 30 settembre 2011

To do list di settembre

Anche il mese di settembre è finito molto velocemente. Siamo riusciti ad ingranare piano piano i nuovi ritmi, abbiamo salutato l'estate e dato il benvenuto all'autunno, anche se per fortuna questo mese ci ha regalato ancora tanto sole e tanto caldo.
Purtroppo per vari impedimenti non sono riuscita ad andare in montagna a conoscere l'amica del forum e spero tanto riusciremo ad organizzarci per il prossimo mese, magari per fare castagne insieme.
Sul MomCamp ho scritto nel post precedente e sono stata contenta di esserci stata.
Ho portato le foto a stampare.
Gli acquisti della cameretta sono stati rimandati per mancanza di tempo al prossimo mese.
Ho ripreso a leggere anche se non assiduamente come vorrei, ma la sera mi addormento presto.
Il peso forma è stabile e ho ricominciato a correre, a parte la fatica dei primi giorni, ora va decisamente meglio.
E per la cucina, qualche esperimento dolciario è stato fatto, ma non tantissimo in quanto il caldo ci ha portato a mangiare piatti veloci, anche se da quando è iniziata la nuova trasmissione della Parodi,  I menu di Benedetta, gli spunti non mi mancano...

giovedì 29 settembre 2011

Per un'amica...

Un piccolo pensierino spedito tempo fa, ma mi dimenticavo sempre di fare la foto,  per una grande amica, conosciuta sul web, nonchè collega di Zebuk, spero tanto che il pensierino mio e delle altre colleghe possa risolevarti e farti vedere la vita in rosa, perchè te lo meriti, sei una splendida persona.

martedì 27 settembre 2011

Hop


Ho  aderito molto volentieri all’iniziativa “Mamma Blogger Club” di Universal Pictures Italia e BlogMamma.

Il primo film che abbiamo avuto il piacere di visionare, è stata la commedia Hop, dagli stessi produttori di Cattivissimo Me, film che abbiamo adorato!! Un film con metà attori veri e metà personaggi disegnati, che è piaciuto molto anche ai miei ragazzi.

La voce di C.P., il coniglietto è  di Facchinetti Francesco, che non mi piace molto personalmente, mentre la voce di Fred  è di Luca Argentero, che preferisco come attore che come doppiatore. Invece carino l’attore che interpreta  Fred, Russel Brand.

Fred, giovane disoccupato investe il Coniglio di Pasqua e si vede costretto a riprendersi dall’incidente. Il coniglio, C.P. aveva deciso di scappare dall’Isola di Pasqua dove viveva, perché non voleva seguire le orme del padre, ossia diventare il Coniglio di Pasqua. Vuole andare ad Hollywood, per diventare un famoso batterista .Invece il giovane Fred sognava sin da bambino di diventare proprio il Coniglio Pasquale.

Ma nonostante la  sua bravura, C.P. decide lo stesso di non inseguire il suo sogno, per fare felice il padre. Fred e C.P. si troveranno dopo mille avventure a dover salvare il padre di C.P. e la fabbrica delle uova pasquali, dal coniglio “cattivo”.

Il film molto”americano”, ci racconta una tradizione non nostra, paragonando il coniglio pasquale al nostro Babbo Natale,  la cui slitta anziché essere trainata dalle renne è tirata da pulcini e coniglietti che sono anche gli aiutanti del Coniglio Pasquale, una sorta di folletti. Le immagini sono secondo me molto ben fatte e ci ha fatto molto riflettere la diversità di pensiero tra il ragazzo e il padre, il fatto che le aspirazioni di uno non siano le stesse dell’altro. I buoni sentimenti comunque sono trionfati.

Un ottimo film per tutta la famiglia.

lunedì 26 settembre 2011

MomCamp


Sabato sono stata al MomCamp, ed è stata una bellissima giornata, al di là della manifestazione di per sé, che comunque mi aspettavo così, un bar camp dove le persone iscritte per parlare esprimevano la propria opinione riguardo al tema “Il futuro delle mamme in rete”, anche se non sempre il tema  veniva completamente rispettato. Io sono stata davvero bene, ho conosciuto Barbara alias Mamma Felice e altre mamme del forum che conoscevo solo virtualmente, oltre alla mia collega Lucia di Zebuk, che immaginavo diversa. Ba era come me l’aspettavo simpatica e spontanea. Poi ho conosciuto Chiara73, Chiara Belquis, Silvia, Natalia. Ho rivisto volentieri Anna. E’ bello dare un volto a persone con cui parli tutti i giorni, è proprio come stare a casa tra vecchie amiche con cui condividi molto o a volte nulla. Ho conosciuto anche Iolanda, persona splendida e Marianna sempre di Fattore Mamma, con cui lavoro da qualche mese e mi dispiace non abbiamo potuto parlare molto perché lei era molto presa dalla manifestazione.

Dopo la mattinata di interventi, c’è stato il pranzo in giardino con pizzette, focacce, tramezzini, pinzimonio di verdura, patatine, noccioline e olive. Qui abbiamo potuto chiacchierare liberamente ed ho conosciuto molte blogger alcune che leggevo ogni tanto, altre mai lette, ma è stato bello conoscersi. Altri interventi e poi la merenda a base di crepes con Philadelphia Milka.

Alle 18 siamo tornate tutte insieme verso la metropolitana, anche se qualcuna non era molto convinta di questo mezzo di trasporto e poi a Centrale ci siamo divise.

Giornata serena, da ripetere al più presto, magari alla Fiera di Bologna a novembre e se riusciamo prima a quella di Bergamo, vero Anna?!!

venerdì 23 settembre 2011

Puliamo il mondo

Puliamo il MondoOggi pomeriggio la scuola elementare di mio figlio ha aderito alla manifestazione PULIAMO IL MONDO, l'edizione italiana di Clean Up The World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Dal 1993 Legambiente ha assunto il  ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie al lavoro dei volontari, che organizzano l'iniziativa.
Pomeriggio i bambini andranno in giro per le vie del paese per pulirlo...sono curiosa di sentire cosa racconterà il mio piccolo al ritorno e sono certa che questa iniziativa li sensibilizzi un pò!!!

giovedì 22 settembre 2011

Figli e indipendenza

Qualche giorno fa a scuola hanno consegnato il modulo per autorizzare i figli a tornare a casa da soli, senza essere ritirati da genitori o da delegati. Io a malincuore ho firmato il suddetto modulo.
Solitamente accompagno e vado a prendere il piccolo senza difficoltà, in quanto i suoi orari coincidono con i miei, ma siccome possono esserci imprevvisti, ho firmato perchè la scuola non accetta che i bambini vengano presi da fratelli o sorelle minori, anche se trovo la cosa assurda, così mio figlio maggiore può ritirare il fratello perchè è autorizzato ad uscire da solo...
Il mio piccolo mi ha anche chiesto di tornare a casa da solo, io avrei voluto che questo passo fosse fatto il prossimo anno, come per il fratello, ritengo che alle medie, possa andare e tornare da solo. Ma quest'anno mi sembra piccolino, siamo arrivati ad un compromesso, ci troviamo a metà strada, così lui è contento e io sono più tranquilla. Noi abitiamo in una zona abbastanza tranquilla, lui non dovrebbe neanche attraversare la strada, ma il timore c'è e poi soprattutto mi dispiace che torni a casa da solo, perchè non ci sono amici che fanno la stessa strada...
Secondo voi a che età è giusto farli andare e tornare da scuola da soli?
Perchè i bambini hanno voglia di crescere così in fretta? Io rivoglio i miei cuccioli e invece ho già dei piccoli ometti!!! Non sono ancora pronta....

mercoledì 21 settembre 2011

Torta all'uva

Il maritino mi ha portato una cassetta di uva bianca, ed ho pensato di preparare una bella torta.
Ingredienti :
200 gr di uva bianca ( tagliare i chicci a metà ed eliminare i semi)
2 uova
60 gr di burro ammorbidito
120 gr di zucchero
280 gr di farina
una bustina di lievito
una bustina di vanillina
Ho mescolato i vari ingredienti, aggiunto l'uva, infornato a 180° per circa 40 minuti.
P.s ho cosparso prima di infornare la torta con scaglie di cioccolato.
Una torta dal gusto un pò particolare...

martedì 20 settembre 2011

Ultimi giorni di estate...

La ripresa della scuola coincide con la ripresa di mille impegni e non sono ancora riuscita ad ingranare molto bene...A parte il maltempo di domenica, finora sembrava di essere ancora in estate.
Io e il piccolo abbiamo fatto qualche giro in bicicletta. Dopo la scuola un salto al parco è d'obbligo, io chiacchero con qualche mamma e i ragazzi giocano a basket o a tennis ( la scorsa settimana c'era la possibilità di provare tutti i giorni e poi decidere se iscriversi oppure no).
Finalmente sono arrivati i libri del piccolo ed ho ritirato anche l'ultimo libro del grande,ora sono tutti belli foderati e pronti per essere studiati...Ritirato anche il libretto scolastico del maggiore e tra un pò si inizia anche con le prime riunioni...
Sabato festa di compleanno in campagna, ho mangiato tantissimo, alla faccia della dieta, e ci siamo divertiti molto.
Domenica amico del grande a pranzo, amici miei dopo pranzo per il caffè e poi un giro al centro commerciale...l'autunno sta arrivando e tra poco comincio a pensare al Natale, ai regalini fatti a mano, ai biglietti d'auguri e alle decorazioni, corro un pò??!! Fine settimana sempre impegnati, e da domenica ricomincia il catechismo...

lunedì 19 settembre 2011

Contest : Back to school

Altro appuntamento su Mammafelice, un contest sulla scuola a cui tutti possono partecipare.

Back to school è infatti il tema del contest di metà Settembre. Su MammaFelice ci saranno i vostri progetti creativi per fare un PDF scaricabile con i migliori consigli creativi della Rete: idee per il rientro a scuola, astucci e zainetti faidate, progetti di riciclo, portapenne, cancelleria, cucito creativo, creazioni di carta, merende per la scuola… tutto ciò che riguarda la scuola e può far parte della Raccolta Back to School 2011.
Io non so se riuscirò a parteciparvi ma purtroppo il tempo è tiranno, ma fatelo numerosi, mi raccomando!!!

venerdì 16 settembre 2011

Il mio davanzale...

La piantina che vedete sul davanzale della cucina è quella che ho ricevuto per aver partecipato al girotondo dei semi.
La mia abbinata mi aveva mandato questi e ora i primi peperoncini sono nati...che belli!!!
Invece il basilico visto le scorte di pesto è un pò strimizzito, mentre rosmarino e prezzemolo nel periodo che sono stata al mare sono morti... Non ho molto pollice verde, ma le erbe aromatiche mi piacciono molto, come anche i fiori, peccato abbia pochissimo spazio e non abbia un bel terrazzo o un bel giardino...

giovedì 15 settembre 2011

Skate e altri sport

Questa estate che non vuole ancora terminare, è stata all'insegna dello skate, mio figlio ha imparato quest'anno ad usarlo ed è diventata subito la sua passione. Aveva anche pensato di frequentare il corso, ma poi un pò per i costi elevatissimi, un pò per la scomodità di orario e di luogo, ci ha rinunciato, ma appena possiamo lo porto in un parco vicino, dove c'è una bella pista per utilizzarlo al fresco degli alberi...
Per quanto concerne lo sport il piccolo ha deciso di non iscriversi in piscina per questi mesi, visto che siamo in attesa di essere chiamati per l'intervento. Invece oggi va a fare le lezioni prova di basket, dove conoscerà i nuovi allenatori e poi deciderà se iscriversi per qualche mese oppure no. Ovviamente io premerò che si iscriva perchè ha bisogno di muoversi dopo tutte le ore passate a scuola e spero tanto di convincere anche il grande che ha fatto basket per 4 anni, poi lo scorso anno ha smesso per via degli orari degli allenamenti che non erano consoni con la scuola. Spero che decidano entrambi di frequentare il corso di basket...Lo sport è importante, e a giorni vorrei anche riprendere a correre...per non mandare in fumo i risultati ottenuti,  sono arrivata a pesare 56 kg, perfetti dopo un'alimentazione equilibrata e bilanciata e un pò di corsa.

mercoledì 14 settembre 2011

Risate


Ultimi giorni d'estate, abbiamo assistito allo spettacolo di Brusketta e di Omar Fantini.
Ci siamo divertiti tantissimo, troppo simpatici.
Brusketta il postino barese di Zelig lo avevamo gia visto un paio di anni fa, e si rivede sempre volentieri, perchè le risate sono assicurate.
Mentre ho apprezzato molto Omar Fantini, di Colorado, per intenderci quello che fa il vampiro di Twilght e la suora.
Oltre ad essere divertentissimo, e' anche molto carino, ed entrambi disponibilissimi a fare due chiacchere dopo lo spettacolo, a fare foto ed autografi.
Una bella serata.

martedì 13 settembre 2011

Ho letto : Il linguaggio segreto dei fiori


In pochi giorni ho divorato questo libro consigliatomi dalla mia collega di Zebuk .

Non mi fido, come la lavanda.
Mi difendo, come il rododendro.
Sono sola, come la rosa bianca, e ho paura.
E quando ho paura, la mia voce sono i fiori.


La trama tratta da  libreria universitaria.it : l’eleganza, la camomilla per emergere dalle difficoltà, la gerbera come l’allegria di un’inattesa speranza e i bouganville per la passione. Ogni fiore ha un significato più intenso di quello che pensiamo e ogni lettore potrà attribuirsene uno, scegliendo per sé, e per chi ama, una copertina diversa per questo strabiliante libro. “Il linguaggio segreto dei fiori” di Vanessa Diffenbaugh, fenomeno editoriale ancor prima della pubblicazione e conteso da tutti gli editori del mondo, racconta attraverso uno dei personaggi più straordinari mai creati, una vicenda di forza, sofferenza, amore e incredibile sete di vita. Victoria è una ragazza di diciotto anni con un passato alle spalle di certo non facile: abbandonata nella culla dai genitori, ha passato l’infanzia tra famiglie adottive, genitori provvisori e spesso non ideali. Un giorno però la ragazza incontra Elizabeth, una donna straordinaria e speciale che le cambia e sconvolge la vita persino in modo drammatico. Elizabeth è per Victoria la sua unica vera madre e per questo le trasmette un dono speciale: la capacità di conoscere il linguaggio segreto dei fiori. Diventata maggiorenne, la ragazza decide di lavorare come fioraia e il richiamo magico delle sue rose e delle sue margherite porterà tutta la città nel suo negozio. Perché i fiori, nel romanzo della Diffenbaugh, curano prima di tutto le ferite dell’anima e lasciano delle pillole di felicità. Victoria però ha paura di amare, di lasciarsi trasportare dalle emozioni e dalle parole. Per lei farsi toccare dagli altri è impossibile, l’unico tocco che sopporta è quello dei petali dei fiori. E’ infatti nella quiete del parco pubblico di una splendente San Francisco che la protagonista trova rifugio. Lì, attorniata dai fiori, i suoi pensieri possono esprimersi e la sua mente può volare libera. Grant, un ragazzo tenebroso che pare sappia misteriosamente tutto del suo passato, sembra però l’unico in grado di scuotere Victoria e di regalarle dei momenti di serenità. La ragazza infatti si porta dentro una ferita che è una colpa che non riesce a cancellare dal suo cuore. Per fortuna esistono i fiori. Ce n’è uno per ogni male dell’anima.

Un libro bellissimo che ho letto in pochissimi giorni, per la curiosità di sapere cosa si nasconde dietro alla vita di Victoria, una ragazzina con tanti problemi ma con tanto amore dentro. Poi ho apprezzato molto di conoscere appunto il significato di ogni fiore. Un libro che va dritto in fondo al cuore e non è possibile non affezionarsi nonostante tutti i suoi errori alla protagonista.
Buona lettura.

lunedì 12 settembre 2011

E' ricominciata la scuola

Da oggi le vacanze sono ufficialmente finite. Fino a quando non è iniziata la scuola, anche se venivo al lavoro, mi sentivo un pò in vacanza, perchè i ritmi erano più soft, c'era più tempo per stare insieme, più tempo per uscire e per riposare.
Da oggi invece si ricomincia un nuovo anno...
Come inizio è andato bene, i ragazzi non hanno faticato più di tanto ad andare a letto prima ieri sera e l'alzataccia mia e del grande non è stata male. La sveglia è suonata alle 6, ma da domani suonerà alle 6.15, ce la faremo lo stesso. Io sono un pò stanca, in compenso ho sistemato la casa, i letti sono stati fatti, i piatti della colazione idem, ho ritirato i panni, preparato il ragu per pranzo, passato lo swiffer a terra, riordinato il soggiorno e stirato. Un ottimo lavoro.
Sia oggi che domani ho preso mezza giornata in quanto il piccolo esce alle 12.30 e mi godrò ancora questi due pomeriggi con lui.
Ci siamo organizzati bene, penso che questo sia fondamentale per ingranare bene, ieri sera abbiamo preparato tutto dagli abiti alle tovagliette per  la colazione e stamane è stato tutto più veloce.
I ragazzi alla fine erano contenti di rivedere i loro amici e di conoscere le nuove insegnanti.
E ci aspetta un anno scolastico duro , il piccolo è in quinta elementare ed il grande frequenta la seconda liceo. Auguro ai miei figli e a tutti gli studenti un buon anno scolastico.

venerdì 9 settembre 2011

MomCamp : io ci sarò

momcampmilano-interna
Io ci sarò il 24 settembre 2011 al MomCamp a Milano . Non vedo l'ora di conoscere tante belle mamme che conosco solo virtualmente e di chiaccherare un pò...e voi ci sarete?
Il tema di quest'anno sarà il futuro delle mamme on line e non solo...

giovedì 8 settembre 2011

Zebuk a settembre

Settembre mese di rientri, lavorativi e scolastici , siamo ritornati ed abbiamo in serbo tante novità, iniziando dalla veste grafica : Zebuk
L'autore del mese sarà :Jasper Fforde. Io ho letto questo. I consigli dello staff sulle poesie e per i bambini Il ritorno a scuola. Vi aspettiamo e buona lettura.

mercoledì 7 settembre 2011

CaT : Il curriculum emotivo lavorativo

caccia al tesoro mammafelice
Partecipo, anche se un po’ in ritardo a questa tappa della CaT di Mamma Felice.

Ecco il mio Curriculum emotivo lavorativo:

Sono Angela, ho 38 anni, sono moglie e mamma, ho due ragazzi di 10 e 15 anni, diplomata, impiegata part-time a  6 ore, modestia a parte in una piccola azienda che non mi merita e non riconosce il mio valore effettivo. Da qualche mese faccio anche la web copy, mi piace scrivere e leggere, anche se il tempo è sempre tiranno, scrivo su Zebuk con delle colleghe fantastiche,  ho collaborato ad Abc Mamma con Barbara che è un capo magnifico che tutti vorrebbero avere e che da molta fiducia nelle mie capacità, scrivo un paio di articoli a settimana per Blog Mamma, oltre che aiutare a gestire il Forum di BlogMamma. E vorrei tanto poter collaborare con più aziende per farlo diventare un vero e proprio lavoro. Sono molto disponibile, lo sono sempre stata, anche quando i figli erano piccoli, riuscivo sempre ad incastrare egregiamente lavoro e famiglia, multistaking, mi sembra che lo chiamino così ora… Sono efficiente, molto organizzata e difficilmente mi dimentico un impegno preso, riesco a memorizzarli, ma per sicurezza mi segno tutto sulla mia inseparabile agenda. Mi piacciono i lavori manuali, come cucinare, ma non molto pulire, fare la spesa, ricamare, il feltro, il decoupage e tutto quello che richiede manualità e fantasia. A volte sottovaluto le mie capacità, ma so di essere professionalmente competente, ogni qualvolta ho cambiato lavoro l’ho sempre fatto per mia scelta, pensando di migliorare anche se non è sempre stato così. Come tutte le donne e mamme, riesco a fare più cose insieme con ottimi risultati. Sono instancabile ed abituata anche a dormire poco per riuscire al meglio, ho sempre dimostrato che essere mamma non è penalizzante, ho sempre lavorato con orari magari ridotti, ma dando anche di più di chi lavora a tempo pieno, bisogna saper ottimizzare i tempi.

E ringrazio come sempre Mamma Felice per quest’altra possibilità che ci da di essere noi stesse.


martedì 6 settembre 2011

Kung Fu Panda 2


Nei giorni scorsi abbiamo visto al cinema "Kung Fu Panda 2", è stato carino, ma il primo ci era piaciuto di più. Notare che mio figlio avendo il dvd del primo lo vede spesso e lo sa a memoria.
Qui troverete la trama : http://www.mymovies.it/film/2011/kungfupanda2/
Comunque ve ne consiglio la visione, ora aspettiamo di vedere I pinguini di Mister Potter...
Buona giornata.

lunedì 5 settembre 2011

Si ricomincia...

Da stamane sono tornata in ufficio, a casa ho il pc che non funziona da qualche giorno e perciò mi ricollego oggi dal lavoro, i post che avete letto nei giorni passati erano programmati. Purtroppo si ricomincia e dopo un mese di ferie è dura. Durissima alzarsi al mattino anche se la sveglia è suonata alle 7.45, non oso pensare alla prossima settimana quando inizierà la scuola e mi dovrò alzare intorno alle 6.
Da lunedì prossimo si ricomincerà il solito tran tran ed io non mi sento per nulla pronta, ma ho una settimana per abituarmi e riorganizzarmi. Mi mancherà questa estate, fatta di tanto riposo, di tempo per me, per i figli, per la famiglia e per sistemare alcune cose che durante l'anno si rimandano...
Come primo giorno è inziato male, perchè il mio grande non sta molto bene, raffreddore e tosse, uffa ...i primi malanni...

venerdì 2 settembre 2011

Sagra del paese


(Foto presa dal blog della mia amica : http://undicimesi.blogspot.com/ , purtroppo non sono riuscita a fotografare quella fatta dalla mia mamma.)
Come ogni anno abbiamo partecipato alla Sagra del nostro Paese, appuntamento a cui i ragazzi non vogliono mancare. Per prima cosa perchè c'è il Luna Park e precisamente per gli autoscontri, giostra che adorano e anche quest'anno hanno voluto farmi fare un giro con loro...
Il sabato sera c'è stata "Nottelandia i Cartoons" con il trenino per le vie della festa, il "magico shopping" notturno illuminato, l'animazione con i personaggi dei cartoons, truccabimbi, sculture di palloncini e "Freeway Live" una band che ha cantato sigle dei cartoni animati degli anni '70, '80 e '90. Una serata molto divertente e ricca di ricordi. Poi c'era la possibilità di gustare lo gnocco fritto, le crepes al cioccolato, panino con porchetta e mojito, pizza, kebab e salamelle.
Mentre domenica c'è stata la fiera ossia il mercatino artigianale e non , con mercatino junior, a cui negli anni passati avevano partecipato anche i miei figli cercando di vendere giocattoli che non usavano più o carte da gioco. Poi ci sono state le varie mostre di pittura e di fotografia, un laboratorio tattile pe ri bambini dell'asilo nito, un'esibizione itinerante, il nutella party con aperitivo per i bambini offerto da Avis e Aido, la solita esibizione di ginnastica artistica e un corso gratuito di skateboard con esibizione di alcuni campioni. E poi alcuni giochi, il cui ricavato andava ad un'associazione che aiuta i missionari in Africa, mio figlio minore ha vinto una tazza da colazione.
In serata uno spettacolo in piazza con giochi pirici eseguito dai trampolieri.
Abbiamo pranzato dai miei familiari e gustato l'ottimo torta che prepara la mia mamma, la paciarella, lunghissima da fare e un pò pesante, ma davvero buona!!!
Come sempre una bella festa, che ha portato un pò di vita e di allegria per le vie del paese, che in questi giorni erano desolati...la festa che inidica la fine delle vacanze e l'inizio di un nuovo anno scolastico e lavorativo...

giovedì 1 settembre 2011

To do list Settembre

Eccoci a settembre, mese del riinizio...si ricomincia la scuola e il lavoro. Un nuovo anno scolastico con tanti nuovi propositi.
Per questo mese vorrei :
1. Andare a fare un week end in montagna ospite di un'amica del Forum.
2. Partecipare al MomCamp.
3. Fare piccoli acquisti per sistemare la cameretta ( vedi un paio di sedie pieghevoli e un'armadio).
4. Stampare un pò di  foto ( non lo faccio da un paio di anni).
5.Aiutare mio figlio a sostenere l'esame dell'ECDL.
6. Rimettermi a cucinare, ad agosto ho cucinato pochissimo e cose sempre fresche e veloci. Ho voglia di preparare piatti elaborati e dolci.
7. Riprendere a correre e mantenere i  miei 57 chili faticosamente raggiunti.
8. Riprendere a leggere assiduamente.