martedì 28 agosto 2012

Umbria terza parte


E per finire il mini tour umbro, la basilica di Santa Maria degli Angeli con una grandissima cupola,in un'ampia piazza con una bellissima fontana e tanti piccoli chioschi di souvenir.

E poi la bellissima Assisi a cui ho lasciato il cuore e che vorrei rivisitare con calma, con le innumerevoli e meravigliose chiese, le vie con negozi e bar di ogni tipo...Quanta fede soprattutto nella Chiesa di San Francesco, alla sua tomba. Qui sono nati San Francesco e Santa Chiara.
La basilica di San Francesco, si compone di due chiese una inferiore e l'altra superiore e la cripta con appunto la tomba del santo. Bellissime le vetrate di Bonino e Capanna che si trovano nella chiesa inferiore. Mentre nella chiesa superiore ci sono splendidi affreschi di Giotto.
Molto bella anche la basilica di Santa Chiara in stile gotico-italiano con conservata nella cripta il corpo della Santa.
Da non dimenticare l'abbazia di San Pietro dove è custodito un presepio "Assisi e la civiltà contadina", formato da più di 180 pezzi tra oggetti, attrezzi, case, doni al bambino, ricchissimo di particolari.

"Il Signore ti dia pace"


Ultima tappa, la bellissima Spello, borgo medioevale, città d'arte e dei fiori nel cuore dell'Umbria. ( www.prospello.it )  In tutte le vie, in tutti i balconi tantissime piante e fiori, una città davvero fiorita. Famosa per l'infiorata, una manifestazione durante la quale si celebra il Corpus Domini. Dagli anni 30 ogni anno, gli artisti affollano le strade mostrando le opere realizzate con i petali dei fiori ed ispirate ad eventi religiosi. Abbiamo visto le foto, un vero spettacolo.




Una bellissima vacanza, che ci ha permesso di conoscere un pò di più l'Umbria e di amare la nostra bella Italia.

2 commenti:

kri kriegio ha detto...

Belle foto! Io non sono mai stata in Umbria ... che vergogna!

Anonimo ha detto...

Grazie, anche per noi è stata la prima volta, se ti capita vacci ne vale la pena. L'Umbria è proprio come me la immaginavo! Angela