sabato 26 febbraio 2011

Bioexpress

Dopo aver sentito tanto parlare di frutta e verdura biologica e di zolle, dalle mie amiche romane del forum di MammaFelice, Chiara73 e Silbietta e  grazie alla loro ricerca, sono riuscite a trovare qualcosa di molto simile che servisse anche la provincia di Milano, ho fatto il mio primo ordine qui bioexpress.it. Ieri ho ricevuto la prima cassetta di frutta e verdura, per provare ho scelto la cassetta media, per 3/4 persone contenente circa 6/8 kg tra frutta e verdura, esattamente la mia conteneva :  un cespo  gigante di lattuga, un cavolo cinese ( per fortuna con alcune ricette perchè non sapevo proprio come cucinarlo), due peperoni, un gambo di sedano molto grande ( anche qui si accettano consigli sull'utilizzo) due finocchi, una zucca intera, un chilo di patate, più di un chil di coste, un chilo di mandarini, un chilo di arance e un chilo di pere. La consegna è avvenuta di mattina, autista davvero gentile.Altro vantaggio nessun imballo!
Adesso valuterò se come dimensioni va bene e se ordinare tutte le settimane o a settimane alterne. Anche se cred che a verdura sia molta, infatti credo che la prossima settimana ordinerò quella piccola in modo da rendermi conto anche in questo caso delle quantità.
Per ora la mia valutazione è molto positiva, darò un occhio anche agli altri prodotti  che forniscono.

4 commenti:

Ch ha detto...

Benvenuta Angela in questo fantastico mondo de "dal coltivatore al consumatore"!!
Invidia invidia invidia per il cavolo cinese e per la zucca!
Allora devi veramente provare la ricetta che ti avevo postato proprio sul forum: vellutata di zucca (per la quale puoi usare il sedano) e ciuffetti di cavolo cinese semistufato

angela ha detto...

Proverò di certo la ricetta della vellutata di zucca, ma Chiara dopo aver frullato aggiungi latte o panna o nulla?

silbietta ha detto...

Angela io la zucca la faccio bollire nel brodo vegetale insieme alle patate e alla cipolla (o anche solo alle cipolle).
Quando il brodo si è ritirato un bel po' frullo tutto, un goccino d'olio e via (ci sta bene anche un pochino di pepe)...Leggera leggera, gustosa e, con i crostoni di pane è la morte sua (come diciamo da queste parti!) ;)

Ch ha detto...

Io la vellutata di zucca la faccio leggermente diversa da Silbi.
Faccio insaporire un porro in poco olio e un goccino d'acqua (il soffritto finto). Poi un battuto di sedano e carota e, dopo una decina di minuti, la zucca tagliata a fettine sottili sottili e la faccio stufare molto lentamente. Se necessario aggiungo due dita d'acqua. Quando la zucca è bella appassita aggiungo il brodo giusto a coprire (non mi piace troppo liquida) e le patate tagliate a tocchettini. Quando anche la patata si è ammorbidita bene, frullo tutto. Servire con olio a crudo, una bella spolverata di parmigiano e crostini di pane!